Percorso: ARCHIVIO NEWS
Italiano
martedì, 23.04.2019
< Inizio campionati anche per le giovanili
domenica, 25.10.2015 10:30 10:30 Età: 3 anni
Categoria: Attività agonistica

Esordio casalingo vincente per i Seniores

CIRCOLO PATTINATORI GROSSETO: Maggio, Salvini, Nobili, Lenci, Mariotti, Filippeschi, Martelli, Marinoni. All. Massimo Mariotti.

HOCKEY SARZANA: Mirko Berretta, Cuppari, Devoto, Cibeo, Cirami, Piccini, Attarki, Louizi, Terracciano. All. Giovanni Beretta.

ARBITRO: Alessio Casini di Follonica.

RETI: nel p.t. al 3’58 Nobili, al 5’20 Martelli, al 6’05 e 8’15 Lenci, al 12’31 Nobili, al 14’21 Cuppari; nel s.t. al 1’13 Salvini, al 5’11 Martelli, all’8’54 Salvini, al 12’57 Cibeo, al 18’03 Cuppari,  al 19’30 Lenci, al 21’47 Salvini, al 22’26 e 22’45 Mariotti, al 23’54 Terracciano.

NOTE: cartellino blu per Cibeo. La gara è iniziata con un’ora e mezzo di ritardo  (alle 20 invece che alle 18,30) per un errore della Fihp sulla designazione arbitrale.

Primo brindisi stagionale per il Circolo Pattinatori Grosseto nel campionato di serie B di hockey pista. I biancorossi di Massimo Mariotti, al Palasport Casa Mora di Castiglione della Pescaia (il campo di via Mercurio sarà pronto per il 14 novembre), travolgono l’Hockey Sarzana (12-4 il finale), al termine di un incontro ben giocato. Martelli e compagni hanno mostrato notevoli miglioramenti rispetto alla gara d’esordio, in termini di affiatamento e di schemi di gioco. La gara è stata messa subito in discesa dai Pattinatori che in poco di quattro minuti, tra il 4’ e l’8’ del primo tempo, si sono portati sul 4-0, per poi andare al riposo sul 5-1. Il coach Mariotti, che ha dovuto ancora una volta fare a meno di Alessio Pericoli, è partito con il quintetto composto da Marinoni, Salvini, Nobili, Lenci e Martelli, nella ripresa ha fatto ruotare tutti i giocatori a sua disposizione. E c’è stata anche gloria per lo stesso ct azzurro  Mariotti, che ha firmato una doppietta, nel giro di pochi secondi, sul finale di gara. Protagonisti assoluti Salvini e Lenci, autori di una tripletta. Ma tutta la squadra ha dimostrato di avere una caratura tecnica superiore al Sarzana, che ha collezionato il secondo ko di fila contro le maremmane. Il Circolo Pattinatori, con quattro punti in classifica, osserverà adesso un turno di riposo.