Percorso: ARCHIVIO NEWS
Italiano
domenica, 18.08.2019
< In via Leoncavallo arriva sabato il Cgc Viareggio: il C.P. Edilfox riprende la corsa verso la serie A2
domenica, 13.01.2019 10:36 10:36 Età: 217 giorni
Categoria: Attività agonistica

La big red machine Edilfox travolge il Cgc Viareggio con le reti di Vecoli e Gemignani, ma c'è gloria anche per Bruni, Bardini, Lugli e Alfieri

Gionata Vecoli e Alessandro Bardini in azione contro il Cgc Viareggio (foto Mimmo Casaburi

C.P. Edilfox Grosseto-Cgc Viareggio 16-5

EDILFOX GROSSETO:Michael Saitta, Bruni; Gucci, Vecoli, Lugli, Rosati, Gemignani, Bardini, Alfieri. All. Massimo Mariotti.

CGC VIAREGGIO: Da Prato; Giusti, Pardini, Fambrini, Brunoro, Lombardi, Pezzini, La Peta, Cinquini. All. Maurizio Crudeli.

ARBITRO: Luca Lossi.

RETI: nel p.t. 2’46 Vecoli, 3’56 Gemignani, 7’56 Lombardi, 9’29 Vecoli, 10’22 Lugli, 10’49 e 11’59 Vecoli, 12’22 e 13’37 Ale Saitta, 14’34 e 16’13 Lugli, 24’28 Vecoli; nel s.t. 2’55 Vecoli, 3’36 e 5’20 Cinquini, 11’13 Lombardi, 12’13 Cinquini, 13’27, 15’44, 18’41, 20’05 Gemignani.

NOTE: debutto in serie B di Lorenzo Alfieri, classe 2004. Espulsione temporanea (2’): Gucci, Gemignani, Fambrini, Lombardi e Cinquini.

 

Il Circolo Pattinatori Edilfox Grosseto conquista la decima vittoria dell’anno in serie B, travolgendo il Cgc Viareggio (16-5 il finale), con un occhio rivolto al futuro. L’allenatore Massimo Mariotti, nella prima fatica del girone di ritorno, ha approfittato delle assenze di Brunelli e Battaglia e della relativa difficoltà dell’impegno per dare spazio ai giocatori più giovani della rosa, ricevendo risposte entusiasmanti. Il Ct azzurro ha messo la maglia da titolare innanzitutto al portierino Bruni, classe 2003, tenendo a riposo “Saracinesca” Saitta. Tommaso ha disputato una gran bella partita, contribuendo a chiudere l’incontro dopo i primi venticinque minuti, con la “big red machine” già avanti per 11-1. Ottimo comunque il comportamento del viareggino Andrea Lugli, autore delle prime tre reti della sua carriera in biancorosso e quello di uno dei campioncini usciti dal vivaio della società del presidente Stefano Osti, Alessandro Bardini, rimasto in campo per quasi tutto il secondo tempo. Una bella notizia per il futuro del Circolo Pattinatori è arrivata anche negli ultimi quattro minuti, quando Mariotti ha chiamato sul terreno Lorenzo Alfieri, classe 2004, al debutto in serie B. L’emozione del giovanissimo guerriero (che ha sostituito all’ultimo momento Federico Angeloni) è durata qualche istante, poi ha cercato di dare una mano ai compagni.

La netta vittoria sul Cgc Viareggio è stata però soprattutto merito dei veterani che Mariotti ha voluto in rosa per dare l’assalto alla serie A2: Ale Saitta (doppietta), bomber Vecoli (con le sei segnature di sabato sera è arrivato a 27 in stagione) e capitan Gemignani (autore di cinque reti) hanno prodotto tredici dei sedici centri di una corazzata che anche stavolta ha regalato un’ora e mezzo di spettacolo e di divertimento per gli sportivi che si sono sistemati sulle tribune della pista di via Leoncavallo. I versiliesi, dopo aver subito due reti nel giro di un minuti, hanno accorciato con Lombardi, ma l’Edilfox ha messo a segno un parziale di 10-0 che al 27’55  l’ha portato sul 12-1. Gli ospiti hanno avuto dieci minuti di gloria segnando quattro reti con la bella tripletta del promettente Cinquini e con Lombardi, ma nel finale è salito magistralmente in cattedra il capitano Gemignani, che dovrà purtroppo saltare le prossime 2-3 partite, con un poker tutto classe ed esperienza che ha fissato il punteggio finale sul 16-5. Il Grosseto rimane così imbattuto e sale a quota trenta punti in dieci giornate.

Nella foto Alessandro Bardini in azione contro il Cgc Viareggio (foto Mimmo Casaburi)