Percorso: ARCHIVIO NEWS
Italiano
martedì, 21.05.2019
< Big match in via Leoncavallo tra C.P. Edilfox e Viareggio: ai ragazzi di Mariotti basta un punto per il 1° posto
domenica, 10.03.2019 09:08 09:08 Età: 72 giorni
Categoria: Attività agonistica

Edilfox liquida anche il Viareggio e brinda al primo posto nel girone

La Big red machine di Massimo Mariotti, con Vecoli rimasto in panchina 50', ha conquistato il sedicesimo successo dell'anno. Subito in svantaggio per 2-0 ha rimontato e vinto senza problemi

La festa nello spogliatoio biancorosso dopo la vittoria contro il Viareggio

C.P. Grosseto Edilfox-Viareggio Hockey 12-8

EDILFOX GROSSETO: Michael Saitta, Bruni; Alessandro Saitta, Gucci, Vecoli, Lugli, Angeloni, Gemignani, Brunelli, Battaglia. All. Massimo Mariotti.

VIAREGGIO: Venè, Fai; Pardini, Deinite, Spagnuolo, Petrocchi, Squeo. All. Alessandro Martini.

ARBITRO: Andrea Davoli.

RETI: nel p.t. 3’06, 5’31 Deinite, 7’21 e 11’01 Gucci, 13’12 Battaglia, 14’58 Spagnuolo, 17’35 Brunelli, 19’17 Gemignani, 19’42 Saitta, 21’06 e 24’32 Battaglia; nel s.t. 3’08 Saitta, 8’03 Spagnuolo, 8’59 Battaglia, 9’32 Spagnuolo, 9’40 Brunelli, 16’11 e 19’46 Pardini, 18’27 Battaglia, 21’50 Pardini.

NOTE: cartellino blu a Gucci, Gemignani, Brunelli (2), Battaglia, Squeo.

Il Circolo Pattinatori Grosseto Edilfox centra il secondo obiettivo stagionale: la vittoria nel girone D di serie B, che consentirà un cammino più agevole nella Final Eight per la serie A2. Nel big-match contro il Viareggio Hockey, andato sabato sera in scena sulla pista di via Leoncavallo, la “big red machine” guidata da Massimo Mariotti si è sbarazzata della seconda in graduatoria con un 12-8 che ribadisce la superiorità dei biancorossi grossetani, che hanno vinto sedici dei diciassette incontri disputati, ma che conferma la validità del quintetto di Alessandro Martini (già qualificato per i playoff), che ha provato con tutte le sue forze a mantenere in vita la speranza di riagganciare l’Edilfox, volata nuovamente a più otto punti, con la gara di Siena ancora da giocare.

Il Viareggio ha provato la fuga ad inizio partita, portandosi sul 2-0 dopo appena cinque minuti e successivamente, dopo la doppietta di Carlo Gucci che ha riportato la gara in parità, è riuscito a rimontare il gol di Battaglia con il rigore del 3-3. Gemignani e compagni non volevano lasciarsi sfuggire la possibilità di chiudere i conti con una gara di anticipo, facendo festa insieme al pubblico amico, e hanno cambiato marcia, andando al riposo sull’8-3. Nella ripresa, dopo aver firmato il 9-3 con Ale Saitta, il Circolo Pattinatori si è limitato a controllare il Viareggio, che nel finale di gara  ha anche  reso meno pesante il passivo con due punizioni di prima e un tiro dalla distanza. Protagonista assoluto di questo bell’incontro Matteo Battaglia, autore di cinque reti, ma buono il comportamento di tutta la squadra. Nel finale c’è stato spazio anche per il portierino Tommaso Bruni. Non è stato invece utilizzato il bomber della squadra Gionata Vecoli (42 reti), non al top della condizione fisica e giustamente tenuto a riposo da Mariotti.