Percorso: ARCHIVIO NEWS
Italiano
martedì, 21.05.2019
< Il presidente Stefano Osti «Orgoglioso di aver riportato Grosseto in A2, ma adesso serve una casa»
domenica, 05.05.2019 20:51 20:51 Età: 15 giorni
Categoria: Attività agonistica

Lo scudetto di serie B al Molfetta: l'Edilfox battuta in finale (5-4)

Foto Mimmo Casaburi

Edilfox Grosseto-Estrelas Molfetta 4-5

EDILFOX GROSSETO: Michael Saitta, Bruni; Alessandro Saitta,  Gucci,  Vecoli,  Lugli,  Rosati, Brunelli, Battaglia. All. Massimo Mariotti.

ESTRELAS MOLFETTA: Belgiovine, Dagostino, Allegretta, Sinisi, De Pietri,  Pilati, Bavaro, Turturro, Luigi Marzella, Salvemini. All. Pino Marzella.

ARBITRI: Matteo Fermi e Mario Trevisan.

RETI: p.t (2-2) 7’55 Brunelli, 14’22 Battaglia, 15’37 e 20’05 Dagostino; s.t. 2’ 17, 9’46, 16’24 De Pietri, 23’53 Vecoli.

NOTE: cartellino blu a De Pietri e Lugli.

Lo scudetto tricolore della serie B di hockey pista finisce a Molfetta. L’Estrelas di Pino Marzella, nell’ultima gara della Final Eight, ha battuto (5-4) l’Edilfox Grosseto al termine di una sfida appassionante, decisa da alcuni episodi. I biancorossi di Massimo Mariotti, che  hanno lottato fino al 50’, lamentano un’espulsione proprio alla sirena e rammaricandosi per un palo interno di Gucci a pochi minuti dalla fine. Vecoli e compagni, però, hanno accusato anche la stanchezza di cinque gare in tre giorni e anche stavolta si è sentita la mancanza di Andrea Geminagnani, uscito di scena dopo appena un minuto e mezzo dall’inizio della manifestazione per uno scontro con Pellizzaro del Montebello. Il Circolo Pattinatori festeggia in ogni caso una promozione in A fortemente voluta e strameritata. Il Grosseto si è portato avanti 2-0, con le reti di Brunelli e Battaglia ma i pugliesi sono andati al riposo sul 2-2 e poi si sono portati fino al 5-3, prima del 5-4 di Vecoli (decima rete nel torneo) a un minuto dalla fine.

Terzo posto per il Vercelli, che si è sbarazzato del Seregno nella finalina per 10-4.

AMATORI VERCELLI: Pasciullo, Provera; Raffaelli (2), Milani (3), Tarsia (2), Francazio (1), Aprile, Silva (1), Penso, Ferrari (1). All. Sergio Silva.

SEREGNO: Di Biase, Marchesi; Alberio (1), Appiani, Trabattoni,  Guerrieri, Giordano (1), Luppi (1), Mariani, Tremolada (1). All. Luca Marchini.

ARBITRI: Fermi e Rago.