Percorso: ARCHIVIO NEWS
Italiano
mercoledì, 03.06.2020
< Il Circolo Pattinatori si rinforza con l'ingaggio di Stefano Paghi
giovedì, 21.05.2020 09:03 09:03 Età: 13 giorni
Categoria: Comunicati ufficiali della Società

L'asso argentino Mario Rodriguez terzo acquisto del C.P. Grosseto

Il Circolo Pattinatori Grosseto chiude col botto il mercato di rafforzamento per la  prossima serie A1. Alla corte di Federico Paghi arriva il fenomenale difensore argentino Mario Rodriguez, uno dei migliori giocatori del massimo campionato italiano. Classe 1987, Rodriguez ha chiuso nei giorni scorsi la sua esperienza a Follonica, durata sei anni e il presidente biancorosso Stefano Osti è riuscito a strapparlo ad una concorrenza spietata. Si riforma, tra l’altro, in via Mercurio la coppia tutta argentina Saavedra-Rodriguez che ha fatto faville a Follonica e che già fa sognare gli appassionati di hockey pista grossetani.

«Sono contento di affrontare questa nuova avventura - esordisce Mario Rodriguez -  speriamo che sia bella come quelle precedenti. Confesso che è stata una decisione sofferta, perché non è stata una scelta mia, purtroppo. Pensato di rimanere di rimanere ancora a Follonica. Ringrazio comunque la società, i compagni, che si sono sempre comportati bene con me. A Follonica è stata fatta una scelta tecnica che devo accettare. E’ questo il mondo dello sport».

“Marione” ritrova a Grosseto Federico Paghi, con il quale ha condiviso un paio di stagioni in riva al golfo.  «Quando sono stato contattato per la prima volta dal Circolo Pattinatori - sottolinea Rodriguez - sinceramente non sapevo che Paghi fosse diventato l’allenatore del Grosseto, poi, quando ho visto che la trattativa con lui andava avanti,  mi ha fatto sinceramente piacere perché è un allenatore che conosco, che stimo con il quale mi sono trovato bene nei diciotto mesi trascorsi insieme a Follonica».

Il neobiancorosso ha fatto il suo debutto nel 2005 in Argentina nel Conception Patin Club a San Juan, la società con la quale è cresciuto. A 24 è passato al Club Deportivo Union Estudiantil. Un trasferimento fondamentale per la sua carriera: con l’Estudiantil vince il  titolo nazionale e si guadagna un posto nella nazionale argentina, con la quale partecipa ai Mondiali 2013. 

Nel 2012 sbarca per la prima volta in Italia, a Novara. Dopo una stagione si trasferisce nel Valdagno campione d’Italia. Il talentuoso mancino dal fisico possente in Veneto conquista la finale scudetto e vince la Coppa Italia 2013-2014, confermandosi uno dei giocatori più forti del campionato,  e nell’estate 2014 viene scelto dal Follonica Hockey, dove disputa sei splendide stagioni, con la vittoria della Coppa Italia 2017-2018.

Rodriguez, il quinto “albiceleste” nella storia della società biancorossa, è apparso motivato e contento di entrare a far parte della matricola Grosseto:  «Penso sarà una bella squadra - sorride -  praticamente mi trovo a giocare con tutti ragazzi che conosco e questo non potrà farci che bene. Sono felice di riavere come compagno di squadra il mio connazionale Pablo Saavedra: siamo grandi amici e aiuteremo questa squadra a fare bene».

«Mario Rodriguez - sottolinea il presidente Stefano Osti - è un nome importante per la serie A1. Il giocatore argentino ha già giocato otto stagioni ad altissimi livelli nella serie A1 italiana. Un elemento di grande esperienza ormai legato al nostro territorio. Noi ci auguriamo che possa stare con noi per tanti anni e che possa essere il valore aggiunto di una squadra giovane che cerca di ottenere, in prima battuta, la permanenza in A1 e allo stesso tempo divertire gli sportivi che mi auguro vengano in tanti ad assistere alle nostre partite».