News

Con un secondo tempo straordinario, il Cp Edilfox espugna la pista del Monza (6-2)

Gaston "Tonchi" De Oro, autore di una doppietta di qualità (foto Mario Spalletta)

Teamservicecar Monza-Edilfox Grosseto 2-6

TEAMSERVICECAR MONZA: Fongaro, Borgonovo; Olivieri, Galimberti, Lanaro, Tamborindegui, Ardit, Piozzinio, Gavioli, Tremolada. All. Tommaso Colamaria

EDILFOX GROSSETO: Menichetti, Sassetti; Mount, Nacevich, Saavedra, Rodriguez, De Oro, Paghi, Franchi, Cabella. All. Michele Achilli.

ARBITRI: Louis Antony Hide e Andrea Davoli.

RETI: nel p.t. al 13’15 Tamborindegui, 20’45 Galimberti; nel s.t. 3’36 Franchi, 9’51 Mount, 10’38 Paghi, 15’23 Rodriguez, 21’28 De Oro, 23’26 De Oro.

NOTE: espulsione temporanea (2’): De Oro nel p.t.; Ardit nel s.t.

Con un secondo tempo straordinario, concluso con un parziale di 6-0, l’Edilfox Grosseto consolida il quarto posto in classifica, andando a vincere al palasport di Biassono contro un Teamservicecar Monza che per un tempo ha tenuto testa ad una squadra che sta vivendo un momento magico, grazie ad un gruppo coeso che trova sempre la forza di raddrizzare le partite, grazie a una panchina lunghissima. Un successo bellissimo, con la squadra di Michele Achilli rimasta tranquilla dopo 25 minuti senza reti e chiusi in svantaggio.

La prima grande occasione della partita la sciupa Ardit, solo davanti a Menichetti, che riesce a fermare la conclusione del talento lombardo. Il Grosseto replica con Franchi, che va a sbattere su Fongaro. A sbloccare il risultato è una bella incursione di Tamborindeguidalla sinistra che riesce a mettere in fondo alla rete. L’attenta difesa brianzola riesce a fermare le pressanti incursioni maremmane, con Fongaro che risponde presente al tiro dalla destra di Nacevich. A 4’15 dalla fine, Galimberti sorprende la difesa grossetana dalla destra per segnare il 2-0. A due minuti dalla fine gli arbitri puniscono un leggero fallo di De Oro con Menichetti che sulla punizione di Galimberti viene salvato dal palo, prima di sventare definitivamente la minaccia con una deviazione. In power play Monza colpisce una traversa, mentre Saavedra viene fermato da un miracolo di Fongaro, che manda i locali all’intervallo sul 2-0. La ripresa si apre con un paio di occasioni colossali del Monza, per segnare il 3-0, su due sviste difensive, ma Menichetti salva con super interventi. 

Una girata di Franchi che alza la palla e la infila al sette riapre la partita. Il Grosseto al 5’ reclama un rigore il fallo di Tamborindegui lanciato a rete. L’Edilfox pressa e si vede annullare anche una rete di Rodriguez su punizione da Hyde, in quanto il tiro, finito al sette, doveva essere di seconda. L’azione del Circolo Pattinatori è arrembante e il Monza stenta a fermare gli scatenati grossetani, anche se Saavedra e compagni rischiano sulle veloci ripartenze locali. E’ Alex Mount a ristabilire la parità all’10’ con una deviazione sul lancio di Paghi. 

Lo stesso Stefano Paghi, straordinario nel secondo tempo, con una grande azione personale trova la rete del vantaggio 47 secondi dopo: parte dalla propria difesa e va segnare con un gancio. Ardit ferma fallosamente Saavedra e si vede sventolare il blu sotto al naso. Saavedra si presenta dai 7,40 ma Fongaro si stende ed evita il poker. Nei due minuti con l’uomo in più Mount colpisce la traversa, mentre Mario Rodriguez mette dentro il 4-2 con un tiro da lontano. Un palo di Galimberti e Menichetti negano al Teamservicecar il terzo gol. La gara si chiude di fatto a 3 minuti e mezzo dalla fine: “Tonchi” De Oro parte dalla sinistra, si accentra e lascia partire un rasoterra in diagonale che non lascia scampo a Fongaro. E il puntero italoargentino mette la firma sul sesto gol con un tiro alla distanza. Adesso la squadra potrà riposarsi durante questa lunga sosta per i World Games in Argentina e prepararsi con calma al derby toscano di mercoledì 23 novembre, sulla pista Mario Parri, contro il Forte dei Marmi.

La formazione del Circolo Pattinatori Edilfox Grosseto (foto Mario Spalletta)

La situazione

I risultati della sesta giornata: Gamma Sarzana-Engas Vercelli 5-4, Teamservicecar Monza-Edilfox Grosseto 2-6. Gli anticipi di martedì: Montecchio Precalcino-Follonica 0-3, Tierre Montebello-Why Sport Valdagno 3-4, Cgc Viareggio-Sandrigo 2-2, GDS Forte dei Marmi-Ubroker Bassano 3-5. 

 Da giocare: Trissino-Lodi (30 novembre). 

La classifica: Galileo Follonica e Ubroker  Bassano 16; Hockey Trissino 15; Edilfox Grosseto 13; Gamma Sarzana 10;  Wasken Lodi e  GDS Forte dei Marmi 9; Engas Vercelli 8; Tierre Montebello 4; TeamServiceCar Monza, Cgc Viareggio, Why Sport Valdagno 3; Telea Medical Sandrigo 2; Montecchio Precalcino 0.

Condividi questa articolo

Start typing to see posts you are looking for.