News

Grande hockey sabato sera in via Mercurio tra C.P. Edilfox e Gsh Trissino

Inizia con un esame davvero impegnativo la stagione di serie A1 per il Circolo Pattinatori Edilfox Grosseto, impegnato sabato alle 20,45 sulla pista di via Mercurio (diretta su Fisr Tv per chi non potrà essere presente) contro il Gsh Trissino.

 La formazione veneta, da quest’anno nelle mani del Ct azzurro Alessandro Bertolucci, terza nella regular season dello scorso anno ma uscita ai quarti di finale con il Bassano, si è rinforzata notevolmente con gli arrivi del portiere Stefano Zampoli dal Monza, Giulio Cocco dal Porto, Francisco Ipinazar dal Sarzana e Roger Bars dall’Igualada. Gli avversari dei biancorossi non nascondono mire di vittoria in Italia e in Europa.

Ad aspettare il Trissino però c’è un Grosseto che ha cambiato pelle durante l’estate con sette nuovi arrivi, confermando solo capitan Saavedra, Rodriguez e Stefano Paghi, con il chiaro intento di migliorare l’undicesimo posto nella stagione del ritorno in serie A.

«In precampionato siamo andati benissimo, inutile nascondersi – dice l’allenatore Federico Paghi – La squadra mi ha dato soddisfazione  e mi sta dando soddisfazione anche durante gli allenamenti». 

«L’esordio sarà durissimo – prosegue il tecnico follonichese – perché il Trissino è una squadra attrezzata per vincere; anche loro in precampionato hanno fatto bene. Noi quest’anno vogliamo puntare il più in alto possibile, guardando ovviamente alla salvezza, ma non precludendo nessun obiettivo. Il Trissino andrà affrontato rimanendo molto guardinghi in difesa, attenti e poi sfruttare le nostre ripartenze veloci. Come ho sempre detto, rispetto di tutti, ma dovremo imporre il nostro gioco, senza sentirsi carne da macello. Ce la giocheremo, non vogliamo partire assolutamente battuti».

All’interno del gruppo dell’Edilfox c’è grande entusiasmo e voglia di fare:  «Il precampionato – dice Alessandro Franchi – è andato bene, ma la parte che conta inizia da sabato. Ci aspetta una partita difficile, complicata, siamo in casa nostra, cercheremo di fare il massimo come sempre e giocarci la partita. Il Trissino è una bella squadra e ha fatto un precampionato parecchio promettente. Proveremo con le nostre armi a rendergli la vita il più difficile possibile».

Uno dei giocatori più attesi in casa biancorossa è sicuramente l’attaccante inglese, con passaporto portoghese, Alex Mount, grande protagonista nelle ultime amichevoli, a cominciare dalla doppietta che ha deciso la partita con Vercelli nel triangolare di Sarzana.

«Mi sento bene e non vedo l’ora di iniziare – dice Alex –  Siamo pronti per il campionato, dopo aver disputato una pre-season davvero importante. L’hockey italiano? Molto bello, ci sarà da divertirsi».

La sfida con il Trissino segna anche il ritorno ufficiale del pubblico sugli spalti della pista di via Mercurio (per accedere al centro sportivo serviranno green pass o tampone fatto nelle ultime 48 ore) e il capitano Pablo Saavedra invita i sostenitori ad incitare la squadra per essere il sesto uomo in campo: «Voglio invitare tutti i tifosi e i genitori dei bimbi alla nostra gara, visto che finalmente possiamo mettere gente sulle tribune quando giochiamo in casa. Ho avuto la possibilità di andare a Lodi a vedere la finale della Supercoppa e ho sentito di nuovo il calore del pubblico. Noi giochiamo per loro, abbiamo bisogno di loro, spero di vedere un bel po’ di tifosi in via Mercurio a darci una mano».

«Veniamo da ottime prestazioni nelle amichevoli precampionato – aggiunge Saavedra – e quindi, anche se il Trissino è una squadra molto forte che punta a vincere lo scudetto, siamo convinti che faremo molto bene».

I precedenti. Grosseto e Trissino si sono incontrati dieci volte nella massima serie. Il bilancio è di quattro vittorie per i grossetani, un pareggio e cinque vittorie dei veneti. Nella passata stagione il Trissino ha vinto 7-5 (primo tempo 7-2) in via Mercurio e 5-3 (p.t. 3-2) in casa.

La rosa per la stagione di serie A1 2021-2022: Giovanni Menichetti (31 anni, dal Follonica Hockey) e Paride Sassetti (34 anni, dall’Hockey Siena) portieri; Mario Rodriguez (34 anni, confermato), German Nacevich (27 anni, dal Centro Valenciano), Alex Mount (23 anni, dalla Sanjonanense), Pablo Saavedra (32 anni, confermato), Stefano Paghi (27 anni, confermato), Alessandro Franchi (30 anni, dallo Scandiano), Lorenzo Biancucci (18 anni, dal Castiglione), Serse Cabella (20 anni, dal Follonica Hockey). All. Federico Paghi, preparatore atletico Lorenzo Massai.

•Il programma della prima giornata. Sabato, ore 20,45: Telea Medical Sandrigo-Gamma Sarzana, Edilfox Grosseto-Trissino (arbitri Luca Molli e Mario Trevisan), Tierre Montebello-Bidielle Correggio, Why Sport Valdagno-Galileo Follonica, Hp Matera-Amatori Wasken Lodi, Engas Vercelli-GDS Forte dei Marmi. Mercoledì 6 ottobre, ore 20,45: Teamservicecar Monza-Ubroker Bassano.

Condividi questa articolo

Share on facebook
Share on pinterest
Share on twitter
Share on skype
Share on whatsapp
Share on email
Set your categories menu in Theme Settings -> Header -> Menu -> Mobile menu (categories)
Create your first navigation menu here
Shopping cart
Start typing to see posts you are looking for.

Utilizziamo i cookie per offrirti la migliore esperienza online. Accettando l'accettazione dei cookie in conformità con la nostra politica sui cookie.