News

Il Carrefour Alice condannato alla terza sconfitta in Coppa dal Castiglione (12-4)

Leonardo Ciupi e Lorenzo Alfieri impegnati nella gara con il Castiglione (foto Claudio Donnini/Fisr)

Coppa Italia serie B, Carrefour Alice Grosseto-Blue Factor Castiglione 4-12

CARREFOUR GROSSETO: Alessandro Del Viva, Saletti; Filippeschi, Bruzzi, Ale Perfetti, Giusti, Casini, Ciupi, Alfieri, Montomoli. All. Fabio Bellan.

BLUE FACTOR CASTIGLIONE: Donnini, Grossi; Santoni, Luca Mantovani, Flavio Del Viva, Cardi, Ema Perfetti, Matteo Mantovani, Pomella. All. Alberto Aloisi.

ARBITRO: Mario Trevisani.

RETI: nel p.t. 4’37 Ciupi, 8’17 Luca Mantovani, 11’23 Luca Mantovani, 18’28 Santoni, 19’48 Emanuele Perfetti, 24’21 Santoni; nel s.t. 4’46 Santoni, 6’24 Luca Mantovani, 6’38 Emanuele Perfetti, 7’05 Santoni, 7’34 Matteo Mantovani, 9’40 Ciupi, 11’14 Emanuele Perfetti, 18’51 Alfieri, 19’31 Cardi, 24’21 Bruzzi.

ESPULSIONI TEMPORANEE: Filippeschi, Ciupi, Alfieri, Santoni, Emanuele Perfetti, Matteo Mantovani.

Il capitano Riccardo Bruzzi e il giovanissimo Tommaso Giusti (foto Claudio Donnini/Fisr)

Terza sconfitta nella Coppa Italia di serie B per il Carrefour Alice Grosseto, superato sulla pista amica di via Mercurio dal Blue Factor Castiglione (12-4). La giovanissima formazione di Fabio Bellan ha tenuto testa ai biancocelesti per buona parte del primo tempo, per poi crollare nella ripresa, subendo cinque reti in poco meno di tre minuti, tra il il 5’ e l’8’ di gioco. Il quintetto grossetano è passato in vantaggio con una conclusione di Leonardo Ciupi, ma nel giro di 4’ il Castiglione si è rifatto sotto per scappare via fino al 5-1 con il quale si è chiusa la prima frazione. Trascinata dall’ex Brando Santoni (il miglior realizzatore del match con 4 reti), la compagine di Aloisi ha allungato decisamente ad inizio ripresa, contro un Grosseto che non è riuscito a reagire. Sotto 10-1, il Carrefour ha reso meno pesante il passivo con la seconda rete personale di Ciupi e quelle di Alfieri e Bruzzi. Il capitano, a 34 secondi dalla sirena ha poi sbagliato il quarto tiro diretto della partita grossetana. Rispetto alle precedenti uscita il quintetto di Bellan ha fatto vedere qualcosina di più, ma c’è ancora molto da lavorare in vista del campionato. Sabato prossimo ci sarà intanto l’ultimo impegno di Coppa Italia sulla pista del Senesi Prato, in un match che i lanieri vogliono vincere per chiudere al primo posto la fase di qualificazione.

Condividi questa articolo

Start typing to see posts you are looking for.