News

In via Mercurio arriva sabato l’Hp Matera l’Edilfox vuole conservare il quarto posto

L’Edilfox Grosseto chiede strada al fanalino Hp Matera sabato sera alle 20,45, sulla pista amica di via Mercurio, nella quinta giornata del campionato di serie A1. I biancorossi, nell’ultimo impegno prima della sosta che permetterà alla nazionale italiana di partecipare agli Europei, reduci da due vittorie ed pareggio, cercano di allungare la striscia positiva e presentarsi  in pista sabato 27 novembre (a Follonica) con in tasca il quarto posto. Un risultato che premierebbe il lavoro fatto da Saavedra e compagni in questo inizio di stagione, che ha confermato il Circolo Pattinatori tra i quintetti che possono puntare ad un ingresso nella volata scudetto e nella Final Eight di Coppa Italia. 

Mister Federico Paghi, però, però mette in guardia i suoi ragazzi sulle insidie che può presentare il confronto con una formazione ancora a secco di punti, promossa dalla serie A2 dopo aver vinto il duello finale con il Cgc Viareggio di Massimo Mariotti: «Queste sono le partite più impegnative – sottolinea Federico Paghi – serviranno concentrazione e pazienza per scardinare la loro difesa a zona. Anche con noi durante la settimana abbiamo lavorato su una difesa a zona per farci trovare pronti in un match che vogliamo vincere».

Dopo il successo con il Bassano e quello con il Monza c’è grande entusiasmo e la consapevolezza di poter fare grandi cose, a patto di mantenere la concentrazione e la determinazione vista nelle ultime settimane.

«E’ una partita molto difficile – dice Serse Cabella, talento classe 2001 arrivato in estate dal Follonica – da non prendere sottogamba. Loro verranno agguerriti, cercando  di fare i primi tre punti e noi, giocando in casa, dobbiamo impedire questo. Vogliamo prendere altri tre punti e proseguire la nostra striscia positiva e andare avanti per la nostra squadra. La squadra sta andando bene, allenamenti intensi, testa sempre sulla pista. Stiamo trovando la quadratura giusta e i risultati parlano da soli». 

«Il nostro obiettivo – conclude Cabella, che sta ritagliandosi un minutaggio importante – è arrivare alla sosta a quota 10 punti  e rimanere al quarto posto. Metteremo tutte le nostre forze per riuscirci».

Quello tra Circolo Pattinatori Grosseto e Hp Matera è uno scontro inedito per la serie A1. I biancorossi hanno trovato sulla lo strada formazioni di Matera solo due volte: nella serie A2 1985-1986 e nella serie B 1988-1989. Nella formazione allenata da Emanuele Santochirico, battuta la scorsa settimana dal Follonica per 6-2, il miglior realizzatore è Santiago Lampasona, autore di sei reti.

Federico Paghi ha a disposizione per sabato sera l’intera rosa: Menichetti, Sassetti; Nacevich, Mount, Saavedra, Rodriguez, Biancucci, Paghi, Franchi, Cabella.

Il quadro della quinta giornata di Serie A1. Giocate mercoledì: Montebello-Bassano 2-2, Valdagno-Trissino 1-3, Sarzana-Forte dei Marmi 3-4, Correggio-Follonica 5-14. Sabato: Engas Vercelli-Monza, Edilfox Grosseto-Matera, Sandrigo-Lodi.

La classifica: Trissino 15; Follonica 13; Forte dei Marmi 11;  Lodi, Edilfox Grosseto, Bassano e Sarzana 7; Vercelli 6; Montebello 5, Monza 4, Valdagno 3, Correggio 3, Sandrigo 2, Matera 0.

In copertina Serse Cabella (foto Mario Spalletta)

Condividi questa articolo

Start typing to see posts you are looking for.