News

L’Edilfox cade (6-5) sulla pista di Montebello. Decisive le tre reti subite nel finale di primo tempo

L'inglese Alex Mount ha firmato una doppietta (Foto Mario Spalletta)

Tierre Montebello-Edilfox Grosseto 6-5

TIERRE MONTEBELLO: Pertegato, Nardi; Nicoletti, Soares, Fariza, Miguelez, Brendolin, Ghirardello. All. Luca Chiarello.

EDILFOX GROSSETO: Menichetti, Sassetti; Mount, Nacevich, Saavedra, Rodriguez, Paghi, Franchi, Cabella, Biancucci. All. Federico Paghi.

ARBITRI: Franco Ferrari e Marco Rondina.

RETI: nel p.t. 6’27 Fariza (M), 6’33 Franchi (G), 19’15 Franchi (G),  21’22 Miguelez (M), 21’43 Pavia (M), 24’12 Fariza (M); nel s.t. 11’32 Brendolin (M), 13’51 Mount (G), 19’43 Paghi (G), 22’53 Miguelez (M), 23’15 Mount (G). 

NOTE: espulsione temporanea (2’) Paghi nel s.t.

Il Circolo Pattinatori Edilfox s’arrende sulla pista della Tierre Montebello al termine di una partita vibrante, appassionante che s’è decisa praticamente per aver subito tre reti in nemmeno tre minuti alla fine del primo tempo. Saavedra e compagni si sono trovati dal vantaggio per 1-2 al 4-2 che ha lanciato i vicentini. Un ko pieno di recriminazioni per il Grosseto che dopo il black out del primo tempo ha cercato in tutte le maniere di ribaltare il risultato, trovando sulla sua strada un Pertegato paratutto 

A inizio partita, per cinque minuti Montebello e Grosseto si sono studiate, con la più grande occasione per Nacevich, fermato da Nuno Paiva. I primi a passare in vantaggio sono però i vicentini con Fariza sull’assist di Nicoletti. L’Edilfox ha però impiegato appena sei secondi per pareggiare: Franchi si gira e mette in rete.  Il Cp Grosseto continua a creare occasioni: Pertegato si distende e compie un miracolo sull’inglese Mount. Al 20’ è bravo Franchi a riprendere una palla sbattuta sul palo e a mandarla in fondo al sacco. E’ il 2-1 per il Grosseto

La Tierre non molla e  si scatena nel finale di primo tempo, ipotecano la vittoria del match: Miguelez trova il pareggio infilando la palla sotto l’incrocio, Paiva dopo venti secondi finalizza un’azione in velocità con quattro tocchi per il gol del vantaggio e a 48 secondi dalla fine del tempo Fariza trova il corridoio giusto per segnare il 4-2.

Nella ripresa il Grosseto parte meglio dei locali: Saavedra manda la palla a sbattere all’incrocio dei pali, mentre Pertegato si salva sul capitano, servito da Mount. Il Montebello però dimostra di essere in giornata e con Brendolin allunga grazie al passaggio smarcante di Ghirardello.

L’Edilfox, dopo uno smarrimento iniziale, si rianima con il gol dell’inglese Mount, servito in maniera splendida da Stefano Paghi,  e, a cinque minuti dalla fine, con missile dello stesso Stefano Paghi, che Pertegato non riesce nemmeno a vedere. E’ il 5-4 che tiene in vita le speranze maremmane.

I veneti cominciano a tremare e per questo cercano il colpo del ko con Paiva che non sfrutta a dovere una bella occasione. A 2’20 un fallo di Paghi, che aggancia Fariza, porta al tiro diretto i locali, ma Menichetti ferma Nicoletti. Il 6-4 arriva però in power play con Miguelez. Mount riprende un tiro di Saavedra a 1’45 e mette in rete a 1’45 dalla sirena. Non c’è più tempo per recuperare e arriva così una sconfitta amara contro un avversario che s’avvicina in classifica. Il Cp scende all’ottavo posto.

•I risultati della 21ª giornata: Telea Sandrigo-Matera 10-2, GDS Forte dei Marmi-Trissino 5-1, Tierre Montebello-Edilfox Grosseto 6-5, Gamma Sarzana-Ubroker Bassano 4-3, Why Sport Valdagno-Teamservicecar Monza 3-0. Domenica: Bidielle Correggio-Wasken Lodi. Mercoledì 16: Engas Vercelli-Galileo Follonica.

La classifica: Trissino 55; Lodi 44; Forte dei Marmi 43;  Follonica 41; Bassano 38; Valdagno 33; Sarzana 32; Grosseto 30; Vercelli 29; Montebello 26; Sandrigo 20; Monza 15; Correggio 11; Matera 0.

MARCATORI: Mendez Ortiz (Lodi) 41; Cocco (Trissino) 32; Malagoli (Trissino) 30; Torner (Lodi) 29; Piozzini (Matera) e Nadini (Monza) 25.

Condividi questa articolo

Start typing to see posts you are looking for.