News

L’Edilfox debutta in Svizzera con un successo di carattere sul Diessbach (4-3)

Diessbach-Edilfox Grosseto 3-4

RHC DIESSBACH: Silva, Kloti; Wyss, Kissling, Bauman, Garcia, Walker, Lorenzo Rui, Dysli, Perpinan. All. Kraus.

EDILFOX GROSSETO: Menichetti, Sassetti; Mount, Nacevich, Saavedra, Rodriguez, De Oro, Paghi, Franchi, Cabella. All. Michele Achilli.

ARBITRI: Silvia Coelho e Jonathan Sanchez.

RETI: nel p.t. 3’37 Kissling (rig.) 9’21 De Oro, 14’35 Mount, 19’23 Kissling (rig.); nel s.t. 6’39 De Oro, 14’36 Saavedra, 19’33 Kissling.

NOTE: espulsione temporanea (2’) Dysli nel s.t. 

Il Circolo Pattinatori Edilfox inizia con una vittoria di misura il secondo turno di Champions League. Sulla pista di Diessbach, in Svizzera, i ragazzi di Michele Achilli hanno superato (4-3) i ragazzi di Kraus  con una prova tutta grinta e determinazione. La compagine di casa, a segno con tre tiri da fermo, ha chiuso il primo tempo sull’1-1. Nella seconda frazione i biancorossi, salvati diverse volte da Menichetti sui contropiedi del Diessbach, hanno aumentato il ritmo portandosi sul 4-2 e ai locali non è bastato il terzo centro di Kissling, uno dei migliori di una squadra che ha dato del filo da torcere alla “Big red machine”.  Nel primo tempo i grossetani hanno stentato ad abituarsi al fondo in plastica, ma hanno comunque avuto le migliori occasioni da rete e hanno rimontato il gol iniziale e si sono portati avanti. Il Diessbach passa  improvvisamente in vantaggio al 5’ sul rigore trasformato da Kissling. 

L’Edilfox si getta subito in avanti alla ricerca del  pareggio, che arriva al 10’  con una conclusione di Gaston De Oro. Con il passare dei minuti il Circolo Pattinatori prende in mano la partita e al 15’ arriva anche il raddoppio firmato da Alex Mount al termine di un velocissimo contropiede. Passano cinque minuti e gli svizzeri, ancora su rigore, per un fallo di pattino, pareggiano i conti con Kissling.

Nella ripresa il primo tentativo dei grossetani è quello di Rodriguez dalla distanza, parato dal portiere ma il Diessbach si rende pericoloso con tre contropiedi fermati in bello stile da Menichetti. Franchi al 5’ chiama al lavoro Silva. Al settimo il puntero De Oro riporta avanti il Circolo Pattinatori  con un gran tiro dalla destra  che non lascia scampo al portiere. Il Grosseto al 13’ fallisce la possibilità di allungare per un tiro diretto concesso dopo l’espulsione di Dysli. Saavedra viene fermato dal portiere. L’estremo difensore non può nulla al 15’ sul contropiede contro dallo stesso capitano biancorosso, che di fatto chiude l’incontro, anche se il Diessbach va ancora a segno su tiro diretto del capitano Kissling. 

I biancorossi sabato alle 18 si troveranno di fronte il Calafell, superato nella ripresa dai portoghesi dell’Oliveirense. Un confronto già decisivo per la qualificazione al terzo turno di Coppa Campioni. 

L’altra partita della prima giornata.

Calafell-Oliveirense 2-3 (p.t. 1-0). Reti: nel p.t. 10’53 Casas; nel s..t. 9’55 Adroher, 11’17 Cardoso, 23’12 Torra, 24’15 Xaus. 

Il programma di sabato: ore 16 Oliveirense Simoldes-Diessbach, ore 18 Edilfox Grosseto-Calafell.

Condividi questa articolo

Condividi su facebook
Condividi su pinterest
Condividi su twitter
Condividi su skype
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Set your categories menu in Header builder -> Mobile -> Mobile menu element -> Show/Hide -> Choose menu
Create your first navigation menu here
Shopping cart
Start typing to see posts you are looking for.