News

L’Edilfox Grosseto a caccia dei tre punti sulla pista di un Giovinazzo che ha cambiato volto rispetto all’andata

Il Circolo Pattinatori Edilfox vuole tornare sabato sera (inizio alle 20, diretta streaming sul canale Fisr di You Tube) a mettere i tre punti nella classifica di serie A1 nella trasferta più lunga dell’anno, sulla pista dell’Indeco Giovinazzo, formazione che occupa il penultimo posto della classifica, dopo il ritiro del Vercelli. Quella pugliese, però, è una squadra da tenere in debita considerazione, dopo che ha beneficiato del forfait dei piemontesi, mettendo in rosa due ottimi giocatori, come Xavier Rubio e Cosimo Mattugini, che possono dare una bella mano nella corsa salvezza. E i primi risultati si sono visti: il quintetto di Pino Marzella, battuto in casa per 12-0, domenica scorsa ha perso sul campo del Trissino campione d’Italia solo per 5-0, al termine di una partita ben giocata.

I ragazzi di Michele Achilli dovranno dunque scendere in campo con la giusta concentrazione per evitare sorprese. All’andata i biancorossi si sono imposti per 6-2, al termine di un incontro non facile ma nel quale il Circolo si è portato sul 2-0 e ha controllato gli avversari abbastanza tranquillamente, arrivando fino al 6-1, prima della rete di Correa Mura a 90 secondi dalla sirena. «A Giovinazzo – dice mister Michele Achilli – ci aspetta una gara bella difficile. I pugliesi giocheranno con il coltello tra i denti per conquistare punti salvezza. Si sono tra l’altro rinforzati con due ottimi acquisti».

«Siamo comunque in salute – aggiunge – veniamo da un pareggio contro un Bassano galvanizzato dall’arrivo del nuovo allenatore che è stato bravo a non mollare mai. Abbiamo imposto il nostro gioco nel primo tempo e per gran parte della ripresa, sprecando troppe occasioni e alla fine abbiamo rischiato la beffa facendoci trovare scoperti su un paio di contropiedi. Poteva andare meglio, ma poteva andare anche peggio senza le parate di Adria Català».

Il Grosseto si presenta in Puglia con l’organico al completo, pronto ad affrontare uno dei tanti impegni di questo inizio anno con l’intento di guadagnare qualche altra posizione in classifica, dopo aver scavalcato Valdagno.

I convocati: Català, Sassetti; Saavedra, Rodriguez, De Oro, Paghi, Franchi, Cabella, Thiel, Cardella.

Arbitri: Louis Antony Hyde e Andrea Davoli.

Condividi questa articolo

Set your categories menu in Header builder -> Mobile -> Mobile menu element -> Show/Hide -> Choose menu
Create your first navigation menu here
Shopping cart
Start typing to see posts you are looking for.