News

L’Edilfox si rituffa in campionato: sabato sera arriva alla pista Mario Parri la Telea Sandrigo

Una fase di gioco del derby di mercoledì (foto Mario Spalletta)

Il Circolo Pattinatori Edilfox, dopo le emozioni provate e regalate nel mercoledì di Coppa Italia contro il Follonica, con la conquista della qualificazione della Final Four dei prossimi 25-26 marzo (debutto biancorosso con Lodi), si rituffa nel campionato di serie A1. I ragazzi di Michele Achilli sabato sera alle 20,45 ospiteranno sulla pista Mario Parri di via Mercurio, la Telea Medical Sandrigo, un cliente da prendere con le dovute cautele. I veneti sono reduci dal pareggio casalingo con il Bassano, dopo aver perso di misura contro il Lodi ed essere andati a vincere a Valdagno.

Saavedra e compagni, che nella sfida infrasettimanale contro il Galileo hanno dimostrato un’ottima condizione fisica, grazie al grande lavoro effettuato in questi mesi con  il preparatore atletico Stefano Chirone, sono i favoriti del confronto, ma hanno la consapevolezza che in questa stagione non ci sono gare scontate e che basta un minimo di deconcentrazione per perdere punti per strada.

Il segreto della “Big red machine” è di avere a disposizione un organico con otto giocatori di movimento intercambiabili che possono in ogni momento spezzare la gara. Nel derby-maratona di sessanta minuti è stato l’inglese Alex Mount, con la sua fisicità e la sua velocità, a dare lo scossone giusto, diventando protagonista assoluto, insieme a Saavedra, autore di una straordinaria tripletta, Rodriguez, un muro in difesa e una spina del fianco avversaria quando scendeva in attacco, e De Oro. Ma tutto il gruppo ha confermato di essere in ottima condizione e di poter continuare a veleggiare ai primi posti della classifica. 

Il patron dell’Us Grosseto Giovanni Lamioni in tribuna con il presidente Osti, il direttore generale Filippo Vetrini e il responsabile del Centro di Roselle Iacopo Tonelli (foto Mario Spalletta)

Il presidente Osti ritorna sulla magica notte di mercoledì, caratterizzata da un tutto esaurito, da un record d’incasso e dalla presenza di tanti nuovi sportivi sulle tribune. «Mi ha fatto particolarmente piacere – dice Stefano Osti – la presenza sugli spalti del patron dell’Us Grosseto, Giovanni Lamioni, che è anche, con Edilfox, il main sponsor del Circolo Pattinatori, intervenuto insieme al presidente della società, l’avvocato Antonio Fiorini, al direttore generale Filippo Vetrini e al responsabile del centro sportivo di Roselle e presidente dell’Atlante calcio a 5, Iacopo Tonelli. Li ringrazio e ringrazio tutti gli sportivi che ci hanno aiutato a firmare un’impresa davvero storica».

Michele Achilli ha a disposizione l’intero organico: Menichetti, Sassetti; Mount, Nacevich, Saavedra, Rodriguez, De Oro, Paghi, Franchi, Cabella.

Arbitri: Matteo Galoppi e Simone Brambilla.

I precedenti. Nella gara d’andata il Circolo Pattinatori è andato a vincere sulla pista di Sandrigo per 7-1 (primo tempo 4-1). Nel bilancio totale degli scontri diretti è stata la terza vittoria dei grossetani su cinque incontri. Due le vittorie dei veneti.

La formazione schierata dall’Edilfox nel derby con il Follonica (foto Mario Spalletta)

•Il programma della seconda di ritorno: Galileo Follonica-Engas Vercelli, Edilfox Grosseto-Telea Sandrigo, Why Sport Valdagno-Montecchio Precalcino, Wasken Lodi-Gamma Sarzana, GDS Forte dei Marmi-Tierre Montebello, Ubroker Bassano-CGC Viareggio, Trissino-Teamservice Car Monza.

La classifica: Trissino 39; Wasken Lodi 29; Edilfox Grosseto 27; Sarzana 26; Follonica 25; Bassano e Forte dei Marmi 24; Vercelli 19; Monza e Valdagno 14; Sandrigo 13; Viareggio 9; Montecchio Precalcino 8; Montebello 7.

Condividi questa articolo

Condividi su facebook
Condividi su pinterest
Condividi su twitter
Condividi su skype
Condividi su whatsapp
Condividi su email
Set your categories menu in Header builder -> Mobile -> Mobile menu element -> Show/Hide -> Choose menu
Create your first navigation menu here
Shopping cart
Start typing to see posts you are looking for.