News

L’Hobbystore s’arrende a Follonica (8-6) dopo uno spettacolare derby di serie A2

Acea Follonica e Hobbystore Grosseto hanno dato vita ad una gran bella sfida valida per la seconda giornata della Coppa Italia di serie A2. Gli azzurri di Franco Polverini si sono aggiudicati il derby disputato sulla pista del Capannino (8-6 il finale), ma la formazione biancorossa guidata per l’occasione da Stefano Paghi ha avuto il merito di non arrendersi mai e di ribattere colpo su colpo, anche se ha finito per pagare le due reti subite nei primi quattro minuti. I follonichesi padroni di casa sono stati tra l’altro rinforzati da Alberto Cabiddu e Oscar Bonarelli, due dei giovani rincalzi della squadra di Sergio Silva in A1, mentre il Circolo Pattinatori ha messo in campo Serse Cabella, uno dei dieci moschettieri di Michele Achilli. La presenza di questi ragazzi famosi ha impreziosita una gara maschia (con cinque cartellini blu e 6 tiri diretti), giocata ad altissimi livelli per 50 minuti. 

La partenza dei follonichesi è esplosiva: i ragazzi di Franco Polverini vanno sul 2-0 nel giro di un minuto e mezzo (tra il 3’ e il 5’) e si vedono fermare dal palo una punizione di prima. Cabiddu la sblocca con un diagionale dalla sinistra e raddoppia da fuori con Bonarelli in power play.

 L’Hobbystore, superato il difficile momento iniziale, si riporta sotto al 7’ grazie a a Serse Cabella, chiamato dalla squadra di A1 per dare spessore alla seconda squadra,  che ruba palla a Faelli e mette in rete Passano appena 12 secondi e Matteo Faelli ristabilisce le distanze con la rete del 3-1, anticipando Saitta. La sfida è vibrante, ricca di emozioni. All’8’ un cartellino blù a Cabella permette a Mattia Polverini di segnare il 4-1 con un diro diretto. Un rigore di Ale Saitta riporta sotto il Circolo Pattinatori, che va all’intervallo sotto di una rete, 4-3, grazie a Michele Nerozzi. La ripresa si apre con la rete di Cabiddu, ma Carlo Gucci firma il 4-5. La doppietta di Bonarelli porta l’Acea a +3, ma la risposta di Nerozzi, al 20’ e al 22’ riavvicina l’Hobbystore sul 7-6. Oscar Bonarelli firma però l’8-6 che a 2’41 dalla sirena chiude di fatto un incontro che ha strappato scroscianti applausi al pubblico per la qualità del gioco. Una prova confortante per il prosieguo della stagione. 

•Acea Follonica-Hobbystore Grosseto 8-6

ACEA FOLLONICA: Mugnaini, Ernesto Maggi; Polverini, Faelli, Giabbani, Adriano Maggi, Bracali, Mariotti, Cabiddu, Bonarelli. All Franco Polverini.

HOBBYSTORE GROSSETO: Bruni, Spinetti, Saitta, Battaglia, Borracelli, Gucci, Nerozzi, Alfieri, Bianchi, Cabella. All. Fabio Bellan.

ARBITRO: Massimo Cardelli

RETI: nel p.t. al 2’42 Cabiddu, 4’06 Bonarelli, 6’40 Cabella, 6’52 Faelli, 8’18 Polverini, 19’22 Saitta (rig.), 22’03 Nerozzi; nel s.t. 5’ Cabiddu, 13’07 Gucci, 14’57 Bonarelli, 16’57 Bonarelli, 19’54 Nerozzi, 21’40 Nerozzi, 22’19 Bonarelli

NOTE: espulsione temporanea (2’) Nerozzi, Cabella, Bracali, Alfieri, Cabiddu nel p.t.

Condividi questa articolo

Start typing to see posts you are looking for.