News

Una sconfitta piena di rimpianti per Alice sulla pista del CGC Viareggio (6-4)

Il gol dell'1-0 di Andrea Gemignani

CGC Viareggio-Alice Grosseto 6-4

CGC VIAREGGIO: Torre, Poli; Puccinelli, Muza, Lombardi, Gemignani, Raffaelli, Rosi, Deinite, Palla. All. Massimo Mariotti.

ALICE GROSSETO: Bruni, Masetti; Achilli, Salvadori, Borracelli, Rosati, Bardini, Nerozzi, Alfieri, Bianchi. All. Marco Ciupi.

ARBITRO: Enrico Uggeri.

RETI: nel p.t. all’8’16 Gemignani, 22’50 Rosi, 24’43 Salvadori; nel s.t. 2’52 Achilli, 3’46 Puccinelli, 13’06 Raffaelli, 21’27 Muza, 22’23 Alfieri, 24’07 Alfieri, 24’56 Puccinelli.

ESPULSIONI (2’): Nerozzi.

Il Circolo Pattinatori Alice torna dalla trasferta contro il CGC Viareggio con una sconfitta (6-4) piena di rimpianti. I ragazzi di Michele Achilli hanno giocato alla pari con la corazzata versiliese guidata da Massimo Mariotti. Dopo il gol iniziale dell’ex “Gassino” Gemignani, che a 41 anni sta giocando sempre da protagonista, i biancorossi hanno provato a pareggiare, ma subendo il raddoppio di Rosi. Tra la fine del primo tempo e l’inizio della ripresa Salvadori (con un tiro da fuori) e Achilli (su un contropiede veloce, su passaggio di Borracelli) hanno permesso di pareggiare i conti. Il CGC, che ha trovato sulla sua strada un Tommaso Bruni in grande serata (ha parato anche due punizioni di prima) è riuscito però a tornare in vantaggio e ad allungare fino al 5-2. Ad Alice non è bastata una bella rimonta con la doppietta di Lorenzo Alfieri, la prima rete è arrivata su una palla alta colpita al volo e la seconda su assist di Nerozzi.

A fil di sirena i viareggini hanno trovato il 6-4 finale, con il Grosseto proiettato tutto in attacco in cinque giocatori, senza portiere. La palla rinviata dalla difesa del Viareggio è andata nella porta grossetana sguarnita, dopo una sfortunata carambola. Decisive per il risultato finale una serie di parate del portiere locale Emiliano Torre.

Salvadori cerca di ostacolare il tiro di Rosi

Condividi questa articolo

Start typing to see posts you are looking for.