Super derby under 11 domenica in via Mercurio tra Picchianti e Follonica

Torna in pista domenica alle 11 la formazione under 11 del C.P. Grosseto Picchianti, per misurarsi con il Follonica Hockey in via Mercurio in un derby che promette divertimento. I bambini di Stefano Paghi sono reduci dalla scoppiettante vittoria di mercoledì scorso, recupero della prima giornata, contro la Tipografia Senesi, conclusa sul 17-0. I piccoli biancorossi sono balzati al secondo posto, con quattro vittorie e nessuna sconfitta, alle spalle degli avversari di domenica, che hanno invece vinto le cinque gare disputate. Tra le curiosità la prima rete femminile nella storia del Circolo Pattinatori, segnata da Alice Sorbo, classe 2013.

Sarà una sfida interessantissima, tra due formazioni che stanno dimostrando di avere qualcosa in più delle altre. Il Picchianti Grosseto ha segnato 36 reti subendone appena cinque, tutte sulla pista di Camaiore. Il Follonica ha 61 reti segnate e 16 subite.

C.P. Picchianti-Prato 17-0

PICCHIANTI GROSSETO: Costanzo; Tonini (3), A. Convertiti Mann (5), Pucillo (1), Alice Sorbo (1), Celata (4), Gabriele Sorbo (2), Amerighi, Bordan (1). All. Stefano Paghi.

TIPOGRAFIA SENESI PRATO: Picci; Bianchi, Castagnozzi, Mazzoni, Paccosi, Santiccioli. All.Jacopo Raggioli.

ARBITRO: Pier Paolo Montomoli.

SABATO DI SCENA GLI U15. La formazione under 15 del Bora Bora C.P. Grosseto scende invece in campo sabato alle 15 in via Mercurio per confrontarsi con il Castiglione. I ragazzi di Antonio Mazzini cercheranno di vendicare la sconfitta di mercoledì scorso per 13-0 contro il Follonica, nel recupero della prima giornata. Per il Bora Bora scenderanno in campo Masetti, Nicholas e Leonardo Balducci, Betti, Turbanti, Leonardo Convertiti Mann.
​Riposa il C.P. Alice in serie A2. Tornerà in campo sabato 18 dicembre sulla pista di Viareggio contro il CGC dell’ex Massimo Mariotti.​

Insidiosa trasferta per il Circolo Pattinatori Edilfox sulla pista di Sandrigo

Insidiosa trasferta per il Circolo Pattinatori Edilfox Grosseto, impegnato sabato sera alle 20,45 (diretta streaming su Fisrtv.it) sulla pista della Telea Medical Sandrigo. I ragazzi di Federico Paghi, rigenerati dalla bella vittoria casalinga contro il Montebello, vanno a caccia di un successo che consoliderebbe il settimo posto in graduatoria che, a cinque giornate dalla fine del girone d’andata, garantirebbe il pass per le Final Eight di Coppa Italia. I biancorossi si confronteranno però con un quintetto che mercoledì scorso ha vinto in rimonta sulla pista dell’Hp Matera, passando dallo 0-2 al 4-3 finale.

«La gara di Sandrigo – dice l’allenatore dell’Edilfox Federico Paghi – sarà una battaglia come le altre, come quella vinta mercoledì con il Montebello. I veneti hanno un buon organico e hanno il vantaggio di giocare in casa. Dobbiamo metterci in testa che quest’anno il campionato è equilibratissimo e che non esistono incontri facili».

Paghi chiede quindi la massima concentrazione per l’incontro di Sandrigo, che se affrontato con la giusta serenità, che hanno dato i tre punti contro la Tierre, può permettere a Saavedra e compagni di esprimersi al meglio e magari capitalizzare maggiormente le occasioni create, a cominciare dai “testa a testa”, dopo averne falliti una decina mercoledì.

L’Edilfox si troverà di fronte un avversario in buona condizione, reduce dalle vittorie contro Monza e Matera che l’hanno fatto salire al decimo posto, l’ultimo utile per i playoff. Diogo Neves il miglior realizzatore del Sandrigo con 8 reti, mentre Pablo Saavedra è arrivato in doppia cifra, undici reti e fa un altro passo in avanti verso le cento reti con la maglia del Circolo Pattinatori: adesso è a 98.

I PRECEDENTI: Tra Sandrigo e Grosseto ci sono solo due precedenti nella massima serie, nella passata stagione. Il Circolo Pattinatori Edilfox vinse in veneto per 2-1 con reti di Fantozzi e D’Anna, ma perse 8-3 in via Mercurio, dopo essere andato al riposo già sotto 5-0.

I CONVOCATI: Menichetti, Sassetti; Mount, Nacevich, Saavedra, Rodriguez, Biancucci, Paghi, Franchi, Cabella.

ARBITRI: Giovanni Andrisani e Alessandro Ciccolella.

Il programma della nona giornata di A1.   Sabato, ore 20,45: Tierre Montebello-Engas Vercelli, Telea Medical Sandrigo-Edilfox Grosseto. Domenica, ore 18: Bidielle Correggio-Ubroken Bassano. Mercoledì 15, ore 20,45: Why Sport Valdagno-Hp Matera, GDS Forte dei Marmi-Wasken Lodi, Gsh Trissino-Galileo Follonica, Gamma Sarzana-Teamservicecar Monza.

Classifica: Trissino 24; Follonica 20; Lodi e Bassano 16; Forte dei Marmi,  Vercelli 15; Grosseto  13; Sarzana 10; Montebello 9; Sandrigo 8; Valdagno 6;  Monza 5; Correggio 3; Matera 0.

Marcatori: Mendez Ortiz (Lodi) 20; Francesco Banini (Follonica) 15; Nadini (Monza) 13; Soares (Montebello) e Saavedra (Grosseto) 11; Tataranni (Vercelli), Fantozzi (Correggio), Galbas (Sarzana), Torner (Lodi), Malagoli (Trissino) 10.