Il Circolo Pattinatori Grosseto torna ai vertici nazionali: vinta la Coppa Italia under 11

Impresa del Circolo Pattinatori Grosseto che, al palasport Casa Mora di Castiglione della Pescaia, conquista la prima Coppa Italia della storia, nella categoria under 11. I ragazzi di Stefano Paghi hanno alzato al cielo l’ambito trofeo al termine di una splendida prestazione nella finale contro la corazzata Thiene (9-4 il finale). Alessio Tonini e compagni, dopo dieci minuti di grande equilibrio, hanno sbloccato il risultato al 12’ e nel giro di due minuti si sono portati sul 2-0, grazie ad Alexander Convertiti Mann, l’Mvp di questa manifestazione con 16 reti in 4 gare, e a Pucillo. Cavazzoni, con una rete a 22 secondi dalla sirena, permette ai veneti di andare all’intervallo sotto 2-1. Senza storia la ripresa, con il Cp Picchianti che vola sul 9-1 grazie a Tonini, Convertiti e Pucillo. Negli ultimi due minuti e mezzo, con Paghi che dà spazio a tutti i suoi bambini, Thiene riesce ad accorciare, ma ormai non può più togliere al Grosseto la soddisfazione di mettere in bacheca la Coppa Italia, un traguardo inseguito già dallo scorso anno e raggiunto nel migliore dei modi, con un poker di successi.

La squadra del Circolo Pattinatori festeggia la vittoria sulla pista di Casa Mora

Per il Circolo Pattinatori il terzo trofeo giovanile conquistato in settant’anni di vita. In precedenza i biancorossi avevano ottenuto ben nuovi nove italiani (tre Esordienti, due Ragazzi, tre Allievi e uno Juniores, il primo, nel 1973).

Era però dal 1984 che la società biancorossa non tornava più ai vertici nazionali. Logica quindi la soddisfazione del presidente Stefano Osti e dei suoi collaboratori per un successo che può servire a migliorare ulteriormente il progetto che ha consentito, ormai da due stagioni, alla società di tornare nella massima serie.per la cronaca, erano 38 anni che Grosseto non saliva più sul podio di una manifestazione giovanile. L’ultima volta era stato nel 1984 con la squadra Ragazzi guidata da Bruno Bigazzi e Marco Mariotti. 

I piccoli atleti allenati da Stefano paghi, con l’importante collaborazione di Emilio Minchella, hanno dato vita in questi giorni a una bella cavalcata vincente. Nel girone eliminatorio il Circolo Pattinatori Picchianti si è imposto venerdì sul Montebello (6-1) e l’Agrate Brianza (4-2), mentre in semifinale, sabato, è stato superato il Montecchio Precalcino (5-2).

E’ festa grande per la Maremma dell’hockey: il Circolo Pattinatori alza la Coppa Italia, Follonica lo scudetto

Entusiasmo alla stelle tra giocatori, tecnici e genitori, quando la sindaca di Castiglione della Pescaia, Elena Nappi, ha consegnato la Coppa Italia. E’ iniziata la festa, alla quale ha partecipato anche un’altra formazione maremmana il Follonica, che ha conquistato lo scudetto under 11.

Finale Coppa Italia U11, Hockey Thiene-Picchianti Grosseto 4-9

THIENE: Clara Dal Castello, Maragnin; Barausse, Uderzo, Casarotto, Thiella, Ilic (2), Bonato, Roberto Dal Castello (1), Cavazzoni (1). All. Filippo Rigoni.

PICCHIANTI GROSSETO: Conti, Costanzo; Edward Convertiti Mann, Tonini (2), Alexander Convertiti Mann (5), Pucillo (2), Alice Sorbo, Leonardo Boni, Celata, Bordan. All. Stefano Paghi.

ARBITRI: Matteo Galoppi e Edoardo D’Alessandro

Il Cp Picchianti è nella storia: batte Montecchio e vola nella finale di Coppa Italia under 11

Il Circolo Pattinatori Picchianti Grosseto è nella storia: batte il Montecchio Precalcino (5-2) e vola nella semifinale di Coppa Italia under 11. I ragazzi di Stefano Paghi, sulla pista del Palasport di Casa Mora, hanno disputato un’altra grande partita contro la formazione veneta e domenica alle 11,30 disputeranno la finalissima della competizione contro il Thiene. Trascinati da Alexander Convertiti Mann (arrivato a 11 centri nelle finali di Coppa), che ha realizzato tutte e cinque le reti di sabato, i grossetani si sono portati sul 2-0 dopo 11 minuti, prima del gol di Calamela che ha mandato le due formazioni all’intervallo sul 2-1. Nella ripresa, tra l’1’17 e l’1’52, il Picchianti s’è portato sul 4-1. Gnata ha accorciato a 9’10 dalla fine, ma al 12’ Convertiti ha chiuso la sua straordinaria partita con il 5-2 finale. Un’affermazione che conferma la validità dei giovani maremmani, attesi adesso ad una finale attesa tanti anni dalla società. Il Picchianti si misurerà con il Thiene, che ha battuto l’Agrate Brianza per 5-4. I vicentini, dopo aver pareggiato 3-3, hanno superato i lombardi ai rigori.

La gioia dei bambini e dei sostenitori del Circolo Pattinatori a Castiglione della Pescaia

Semifinale, Picchianti Grosseto-Montecchio Precalcino 5-2

PICCHIANTI GROSSETO: Conti, Costanzo; Edward Convertiti Mann, Tonini, Alexander Convertiti Mann (5), Pucillo, Alice Sorbo, Boni, Amerighi, Bordan. All. Stefano Paghi.

MONTECCHIO: Disha; Guerra, Retis, Gnata (1), Faggion, Calamela (1), Pigato. All. Pozzo.

ARBITRI: Matteo Galoppi e Francesco De Palma.

Una festa nella festa, i bambini del Circolo Pattinatori festeggiano il nono compleanno dei gemelli Alice e Gabriele Sorbo

I RISULTATI DELLE ELIMINATORIE

Il Cp Picchianti si qualifica da imbattuto per le semifinali di Coppa Italia under 11

Il Circolo Pattinatori Grosseto Picchianti approda, con due splendide vittorie, alle semifinali di Coppa Italia under 11, aggiudicandosi il girone B. La formazione di Stefano Paghi, con Emilio Minchella vice, sulla pista del Palasport di Casa Mora a Castiglione della Pescaia, si sono sbarazzati del Montebello (6-1) e dell’Agrate Brianza (4-2). Sabato la semifinale contro la perdente del confronto eliminatorio tra Thiene e Montecchio Precalcino (previsto per le 9,30), che venerdì hanno superato il Camaiore. Agrate e Montebello si giocheranno sabato alle 10,45 la seconda poltrona.

Il Cp Grosseto ha iniziato l’avventura nella Final Four con una travolgente affermazione a spese dei vicentini del Montebello. Tonini e compagni si sono portati sul 2-0 nella prima frazione (a segno Pucillo dopo poco meno di due minuti e Alex Convertiti Mann all’8’) e dopo 4 minuti della ripresa hanno praticamente chiuso il confronto con altre due reti di Convertiti (una su rigore). Carlin ha segnato la prima rete dei veneti, ma Leonardo Boni e il poker di Convertiti hanno chiuso il confronto.

Nella gara contro Agrate Brianza i piccoli biancorossi si sono trovati in svantaggio dopo appena 41 secondi sulla rete di Colosimo. A 7’11 dalla fine del primo tempo, però,  Alex Convertiti Mann ha pareggiato i conti.  Nel giro di due minuti il Picchianti fa girare la partita a suo favore, grazie a Tonini e al secondo centro di Ale Convertiti. Prima dell’intervallo (al 13’38) arriva il 3-2 dei lombardi con Giussani. Nella ripresa il Grosseto controlla bene il vantaggio e nel finale, dopo aver sbagliato un tiro diretto con Edward Convertiti Mann, trova la rete della tranquillità con Tonini.

I supporters biancorossi al Palasport di Casa Mora

Gara1, Montebello-Picchianti Grosseto 1-6

MONTEBELLO: Mangione; Peroni, Massignani, Gavassolo, Culcasi, Carlini (1), Alberga. All. Alberto Iselle.

PICCHIANTI GROSSETO: Conti, Costanzo; Edward Convertiti Mann, Tonini, Alexander Convertiti Mann (4), Pucillo (1), Alice Sorbo, Boni (1), Amerighi, Bordan. All. Stefano Paghi.

ARBITRI: Daniele Moretti e Francesco De Palma.

Gara2, Picchianti Grosseto-Agrate Brianza 4-2

PICCHIANTI GROSSETO: Conti, Costanzo; Edward Convertiti Mann, Tonini (2), Alexander Convertiti Mann (2), Pucillo, Alice Sorbo, Leonardo Boni, Celata, Gabriele Sorbo. All. Stefano Paghi.

AGRATE BRIANZA: Turrini; Giussani (1), Bilbao, Betti, Colosimo (1), Santagati, Della Torre. All. Salvatore Santagati.

ARBITRO: Francesco De Palma, Massimo Nucifero.

Il C.P. Picchianti da venerdì nelle finali di Coppa Italia U11. Primi avversari Montebello e Agrate Brianza

Il Circolo Pattinatori Grosseto Picchianti debutterà venerdì  27 maggio alle 13,15 contro il Montebello nelle finali nazionali di coppa Italia under 11, in programma venerdì, sabato e domenica al palasport di Casa Mora a Castiglione della Pescaia. I ragazzi di Stefano Paghi hanno centrato per il secondo anno consecutivo le Finals al termine di una bellissima stagione, che ha lasciato un pizzico di amaro in bocca per l’esito dei playoff. Tonini e compagni hanno perso due volte per 2-1 contro l’imbattuta corazzata Follonica Hockey e sono rimasti fuori dalle finali nazionali per aver subito il 4-4 sulla pista di Castiglione a 35 secondi dalla sirena di gara tre e aver perso poi ai rigori per 6-5. Nel girone eliminatorio i piccoli biancorossi si troveranno di fronte anche l’Agrate Brianza.

Alle finali di Coppa Italia under 11 si sono qualificate Rotellistica Camaiore, Thiene e Montecchio Precalcino (Girone A), Montebello, Circolo Grosseto e Agrate Brianza (Girone B). Lo scorso anno la Coppa Italia fu vinta dal Thiene, mentre Roller Bassano s’aggiudicò lo scudetto dei più piccoli. Quest’anno si giocano il titolo Castiglione della Pescaia, Roller Bassano, Bassano 54, HP Matera, Follonica, Sarzana, Breganze e Amatori Lodi. Venerdì alle 20,30 è prevista la cerimonia di apertura. 

 Il calendario della Coppa Italia under 11

Girone A. Venerdì: 12, Camaiore-Thiene, 17 Montecchio Precalcino-Rotellistica Camaiore; sabato 9,30 Thiene-Montecchio Precalcino.

Girone B. Venerdì: 13,15 Montebello-Circolo Pattinatori Grosseto Picchianti, 18,15 Cp Grosseto Picchianti-Agrate Brianza; sabato 10,45 Agrate Brianza-Montebello.
Semifinali. Sabato: 16,30 semifinale 1A-2B, 17,45 semifinale 1B-2A.

Finale 3°-4° posto: domenica alle 9.

Finale 1°-2° posto: domenica alle 11,30

Venerdì 13 maggio il Picchianti Under 11 impegnato in gara3 con il Castiglione. Chi vince sfida Matera

Hc Castiglione-Picchianti Cp Grosseto 9-3

CASTIGLIONE: Sinjari; De Salvatore, Nucci, Cornacchini (5), Sforzi (1), Bagnoli (3). All. Alberto Aloisi.

PICCHIANTI GROSSETO: Conti, Costanzo; Edward Convertiti Mann (1), Tonini, Alexander Convertiti Mann (2), Pucillo. Boni, Celata, Amerighi, Bordas. All. Stefano Paghi 

ARBITRO: Daniele Moretti.

Ci vorrà la terza partita per stabilire la formazione che parteciperà allo spareggio per le finali nazionali contro il Matera, in campo neutro. L’Hc Castiglione, con il nuovo allenatore, Alberto Aloisi, che ha sostituito il dimissionario Marco Mantovani, ha riscattato la sconfitta patita a Grosseto disputando un ottimo incontro. In vantaggio dopo cinque minuti grazie a Filippo Bagnoli, i padroni di casa sono stati raggiunti da Alexander Convertiti Mann a 6’ dalla fine del tempo, ma hanno trovato il 2-1 con Cornacchini, con il quale sono andati al riposo. Nella ripresa il Castiglione è volato sul 5-1 prima della seconda rete del Picchianti, firmata da Alexander Convertiti Mann. Nel finale, a 55 secondi dalla sirena, un rigore di Edward Convertiti Mann ha riportato il Circolo Pattinatori sul 7-3. Sforzi e Cornacchini, nell’ultimo mezzo minuto hanno allungato sul 9-3, ma a quel punto i bambini di Stefano Paghi erano già con la testa alla bella che si giocherà venerdì 13 alle 19,30 nella pista di Casa Mora. Una partita che il Grosseto prepara con dovizia di particolari vista la posta in palio. Alessio Tonini e suoi straordinari compagni sono decisi a regalarsi un finale di stagione da protagonisti e vogliono innanzitutto superare il Castiglione, per poi provare ad entrare tra le regine italiane.

Finale under 11: Cp Picchianti-Hc Castiglione 1-1 (4-3, 3-9). Gara3: venerdì 13 maggio ore 19,30 sulla pista di Casa Mora a Castiglione della Pescaia

La formazione del C.P. Picchianti con i tecnici Stefano Paghi e Emilio Minchella

Primo passo verso le finali nazionali U11 per il Picchianti: battuto il Castiglione in gara1 della finale di zona

Il Circolo Pattinatori Picchianti fa un passo avanti verso lo spareggio con Matera, che garantisce alla vincente l’accesso alle finali nazionali under 11. Domenica 1° maggio, sulla pista “Mario Parri” di via Mercurio, i ragazzi di Stefano Paghi hanno superato (4-3) il Castiglione, al termine di una partita appassionante, che si è risolta solamente a 5’ dalla fine con la rete di Alexander Convertiti Mann, il match winner per la formazione di casa con quattro segnature.

I baby biancorossi, che nel precedente turno  avevano messo paura alla corazzata Follonica (perdendo due volte di misura, 2-1 e 2-1), hanno disputato un altro grande incontro, rimontando il gol iniziale di Cornacchini e portandosi avanti per 3-1, prima della rimonta ospite che ha riportato il confronto in parità. Il Cp Picchianti è rimasto concentrato e alla fine l’ha spuntata meritatamente. Quella dell’Under 11 è una stagione veramente straordinaria, grazie al grande lavoro di Stefano Paghi. I piccoli grossetani hanno già in tasca il pass per la Coppa Italia, ma giocheranno tutte le loro carte per arrivare alle finali nazionali. Gara2 con i ragazzi di Marco Mantovani è in programma domenica prossima, 8 maggio, sulla pista di Casa Mora. In caso di successo castiglionese sarà necessaria gara3,  in scaletta a Grosseto.

Under 11, Cp Grosseto Picchianti-Hc Castiglione 4-3

PICCHIANTI GROSSETO: Conti, Costanzo; Edward Convertiti Mann, Tonini, Alexander Convertiti Mann (4), Pucillo, Alice Sorbo, Boni, Gabriele Sorbo, Bordan. All. Stefano Paghi (vice Emilio Minchella).

CASTIGLIONE: Sinjari; De Salvatore, Nucci, Cornacchini (3), Sforzi, Bagnoli. All. Marco Mantovani.

ARBITRO: Pier Paolo Montomoli.

Il Picchianti U11 sfiora l’impresa contro l’imbattuto Follonica: la beffa arriva a 8 secondi dalla sirena

U11, Picchianti Grosseto-Follonica Hockey 1-2

PICCHIANTI GROSSETO: Conti, Costanzo; Edward Convertiti Mann, Tonini, Alexander Convertiti Mann (1), Pucillo, Alice Sorbo, Boni, Celata, Gabriele Sorbo. All. Stefano Paghi.

FOLLONICA: Asta; Stoluto, Donati, Bacci, Moda, Giabbani (2), Tonarelli. All. Fabio Bellan.

ARBITRO: Pier Paolo Montomoli. 

Svanisce a otto secondi dalla sirena il sogno dei baby atleti del Circolo Pattinatori Picchianti di fermare la regina Follonica, in gara1 delle semifinali playoff del campionato under 11. Contro gli imbattuti azzurri, i bambini guidati da Stefano Paghi hanno disputato una gara splendida, passando in vantaggio con una rete di Convertiti Mann, e dopo aver subito il pareggio da Giabbani hanno sfiorato il sorpasso, facendosi parare da Asta due punizione di prima nel corso della ripresa; quella di Alessio Tonini a 1’51 dalla fine. Poco prima della sirena Giabbani con una palombella ha sorpreso Conti e ha dato la vittoria numero 15 agli azzurri. Una rete probabilmente da annullare, visto che la palla era rimasta troppo alta. Rimane la grande soddisfazione dei biancorossi di essere riusciti a mettere paura alla squadra più forte del campionato, proseguendo un percorso di crescita che porterà molto lontano i piccoli grandi campioncini della società del presidente Stefano Osti. Gara2 si giocherà domenica alle 11 al Capannino. Nell’altra semifinale successo del Sarzana contro Castiglione (8-4)

Grande prova del Cp Picchianti under 11 contro il Gamma Sarzana

Picchianti Cp Grosseto-Gamma Sarzana 3-5

PICCHIANTI GROSSETO: Conti, Costanzo; Edward Convertiti Mann, Tonini, Alexander Convertiti Mann (3), Pucillo, Alice Sorbo, Boni, Gabriele Sorbo, Bordan. All. Stefano Paghi.

GAMMA SARZANA: Lagomarsini; Beggi, Cupido (3), Boccardi, Traina, Gabelloni (1), Venturi (1). All. Mirko Bertolucci.

ARBITRO: Pier Paolo Montomoli.

Al Circolo Pattinatori Picchianti non basta una grande prestazione per battere il Sarzana e chiudere il campionato under 11 al terzo posto, ma è apparso pronto a giocarsi tutte le sue carte nella fase finale. Il big-match disputato alla pista Mario Parri finisce 5-3 per i liguri al termine di una partita divertente, che i piccoli campioncini di Stefano Paghi hanno affrontato con determinazione. Sfortunatamente hanno trovato sulla loro strada il portiere Francesco Lagomarsini, che ha sventato decine di occasioni da rete. La gara è stata in  equilibrio, con il Sarzana che si è portato tre volte in vantaggio, ma per tre volte è stato raggiunto dalle reti di Alex Convertiti. Il quintetto ospite allenato dall’ex Follonica Mirko Bertolucci ha risolto la gara nel finale di ripresa nel giro di 18 secondi: a 2’50 dalla fine Gabelloni ha firmato il 4-3, poi il tiro diretto di Cupido ha chiuso i conti a 2’32 dalla sirena. A Paghi e al suo vice Emilio Minchella rimane la soddisfazione di aver giocato alla pari con gli avversari. Un buon viatico in vista dei playoff. Il Picchianti si misurerà inizialmente con l’imbattuto Follonica nella semifinale. 

La classifica finale: Follonica 42; Castiglione 36; Sarzana 30; Picchianti Grosseto 24; Forte Versilia 15; Rotellistica Camaiore 12; CGC Viareggio 6; Prato 0.

Il Picchianti U11 consolida il terzo posto, l’Hobbystore U19 tiene testa alla capolista Gamma Sarzana

U19, Hobbystore Cp Grosseto-Sarzana A 1-8

HOBBYSTORE: Raffaello Ciupi, Masetti; Giusti, Alfieri (1), Ricceri, Casini, Leonardo Ciupi, Sorbo. All. Marco Ciupi.

GAMMA SARZANA A: Mechini; Carrieri, Pesavento (4), Angeletti (2), Baldocchi (1), Marchetti, Pezzini (1), Cardella. All. Mirko Bertolucci.

ARBITRO: Matteo Galoppi di Gavorrano.

Ottima prestazione per la formazione dell’Hobbystore Grosseto under 19 nella gara di recupero contro la capolista Gamma Sarzana. I ragazzi liguri, allenati da Mirko Bertolucci, hanno praticamente risolto la partita nella seconda frazione, dopo che il primo si era chiuso sul 2-1. In vantaggio dopo nemmeno due minuti con Michele Pesavento (match winner con quattro segnature), il Sarzana è stato raggiunto a 2’37 dalla fine della prima frazione, grazie al rigore trasformato da Lorenzo Alfieri. Angeletti ha però riportato avanti gli ospiti dopo appena quaranta secondi. Nella ripresa i ragazzi di Marco Ciupi hanno subito il maggior tasso tecnico del Sarzana che è andato a segno dopo due minuti con Pezzini e poi ha preso il largo.

U11, Tipografia Senesi Prato-Picchianti Grosseto 0-11

PRATO: Picci; Bianchi, Mazzoni, Paccosi, Rosati. All. Jacopo Raggioli.

PICCHIANTI GROSSETO: Conti, Costanzo; Tonini (5), Pucillo (3), Boni, Celata (1), Amerighi (2), Bordas. All. Stefano Paghi.

ARBITRO: Davide Poli.

Prosegue la serie positiva del Cp Picchianti Grosseto under 11, che ha ottenuto la sesta vittoria della stagione sulla pista di Prato (con un perentorio 11-0) e consolida il terzo posto, con 18 punti, alle spalle di Follonica e Castiglione, che guidano con 21. I ragazzi di Stefano Paghi puntano a qualificarsi per le finali nazionali o per la Coppa Italia e hanno giocato con grinta e determinazione. Il Prato ha chiuso il primo tempo sotto di cinque reti. Nella ripresa il Picchianti, a partire dalla rete realizzata da Victor Celata, ha proseguito a essere padrone del campo fino ad arrivare a undici segnature. E’ il secondo esterno consecutivo dopo il 6-3 rifilato al Forte Versilia.

Scatta il campionato under 19: l’Hobbystore riceve il Forte dei Marmi

 Scatta venerdì sera il campionato Under 19 di hockey pista, con l’Hobbystore Grosseto impegnato, alle 20,30, sulla pista Mario Parri  di via Mercurio contro la formazione del Forte dei Marmi. I biancorossi si presenteranno al via con un nuovo allenatore, Marco Ciupi, che durante la lunga sosta, prima per le festività natalizie poi per l’aumento dei contagi COVID, ha preso il posto di Alessandro Brizzi, che ha guidato i ragazzi nella prima parte di stagione.  Il Circolo Pattinatori, con la formazione finalmente al completo dopo il rientro del portiere Raffaello Ciupi, cercherà di migliorare le prestazioni fornite nelle precedenti uscite di Coppa Italia, manifestazione conclusa con due vittorie (contro Sarzana B e Viareggio) e sette sconfitte. Il Grosseto ha tra l’altro a disposizione ben tre turni casalinghi consecutivi: il 4 febbraio e l’11 febbraio arriveranno in Maremma rispettivamente il Viareggio e il Sarzana A.

  Rinviate le altre due partite previste nel fine settimana, quella degli Under 11 Picchianti, in programma domenica 30 sulla pista di Prato, e del Bora Bora Under 15 che avrebbe dovuto giocare sabato a Follonica.